Menu Close

Il tuo preventivo è troppo caro!

Nel mondo del Web ormai ci si trova difronte a situazioni che tendono all’inverosimile.

Fare un preventivo, proporre un prezzo ONESTO che non sembri una ladrata alle persone a cui si offre è sempre un grosso problema, sopratutto al giorno d’oggi dove tutti sembrano dei grandi espertoni ed effettuano lavori (se cosi li vogliamo chiamare!) al limite del gratuito ( e aggiungerei al limite della decenza!).

Voglio quindi fare una piccola riflessione portando alla luce questa piccola storia che ho trovato in rete, che secondo me spiega benissimo a chi pensa ogni volta che il prezzo di un preventivo nel mondo della tecnologia sia troppo elevato:

“In una multinazionale si investono 10 milioni di euro per costruire e programmare un potentissimo computer. All’inaugurazione però si scopre che il costosissimo superelaboratore…. sbaglia le somme.
Il presidente manda a chiamare tutti I tecnici più famosi I quali dopo giorni di lavoro non riescono a risolvere nulla. Il mainframe continua a sostenere che 2 + 2 fa 4,5.
Al presidente disperato si avvicina ad un certo punto un impiegato della contabilità prossimo alla pensione, che gli suggerisce di chiamare il proprio figlio, a suo dire un autentico genio. Il Presidente, ormai disperato accetta e il giorno dopo il figlio dell’impiegato si presenta alla consolle.
Seduto davanti alla tastiera immette qualche codice per un paio di minuti, poi annuisce, si alza e tira fuori un piccolo cacciavite dalla 24 ore, apre uno sportello e dà mezzo giro di vite. Richiude il tutto e… magia! Il computer funziona perfettamente.
Il presidente è felicissimo e stupito e gli chiede qual’è il conto. L’uomo senza esitare gli dice:
– 1.500 euro! –
– Ma come: 1.500 euro per cinque minuti di lavoro? Va bene senta io glieli pago ma lei mi deve spiegare in fattura l’esatto dettagli del costo.-
Il tecnico annuisce e se ne va. Il giorno dopo al presidente arriva la fattura con il dettaglio:
Intervento tecnico di sistemazione computer: 1.500 euro così composti.
Individuazione del guasto e regolazione vite: 10 euro.
Esperienza necessaria per sapere di quanto girare la vite: 1.490 euro. “
Posted in News, Web Development

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *